[CASO STUDIO] Come avere +4.724€ con 11 chiamate e svoltare le sorti del tuo funnel in perdita!

Quando ti dico che NON basta avere un funnel solo online fatto in 4 click, non lo faccio perché sono un “distruttore di sogni”.

E non lo faccio nemmeno perché mi piace andare contro quello che dicono i Guru dell’online marketing, che ti vendono il corso per fare i funnel e diventare ricco di notte.

Cioè, a dir la verità si, mi piace andargli contro se questo serve a salvare gli imprenditori più onesti, però diciamo che non lo faccio per partito preso. Molte cose che dicono sono giustissime, ma scordati di fare un funnel in 4 click e diventare milionario.

Per diventarlo (si, ci sono concrete possibilità che ciò accada) devi avere un funnel sia online che offline, formato da fiumi di materiali che arrivano al momento giusto e fanno un “effetto WOW” sul tuo prospect.

Ed è proprio questo di cui ti voglio parlare con un caso studio.

Un mio cliente, Franco, lavora nel campo dell’estetica. Aiuta le estetiste a guadagnare di più senza dover spendere soldi inutili in acquisizione clienti.

Abbiamo fatto il classico “Bookfunnel” (libro gratis e paghi 8,50€ di spedizione), e avevamo già venduto 164 libri, ma eravamo in perdita perché sorprendentemente appena l’1% comprava l’offerta della OTO, nonostante ne avessimo messe diverse e con diversi prezzi.

Per i primi 164 libri i costi (unitari) sono stati:

  • 6,18€ per le Facebook ADS (una media, i primi anche di più, mentre poi siamo scesi)
  • 2,47€ per la stampa del libro
  • 1,24€ per la stampa della sales letter e dei coupon inclusi nel libro
  • 7€ per la spedizione con Nexi

Un funnel chiaramente in perdita.

Il funnel era attivo da 2 mesi. Col backend avremmo guadagnato, ma speravamo almeno di andare in pari con la vendita di libro + OTO.

Così non è stato quindi che fare?

Abbiamo deciso di chiamare le estetiste 3 giorni dopo la spedizione del libro e accertarsi che fosse stato consegnato.

Eravamo anche attorno al 20 dicembre quindi era anche una scusa per fare di persona gli auguri.

Non è stato facile parlare con le estetiste, perché a ridosso delle feste hanno l’agenda che esplode, comunque Franco è riuscito a parlare con 11 estetiste, ha domandato del libro, fatto gli auguri, e ha provato a vendere qualche prodotto.

L’effetto è stato incredibile, anche chi non ha comprato nulla era colpita da questa inaspettata chiamata, proveniente dall’autore del libro che avevano comprato.

E già questo sarebbe un motivo valido per chiamare tutti i contatti, perché è il primo importante scalino per gettare le basi di una relazione che poi si potrà monetizzare.

Infatti se il cliente ha la percezione di essere compreso, comprerà certamente più volentieri i prodotti che man mano gli proporrai.

Per questo nelle aziende dei miei clienti, c’è generalmente un intero reparto dedicato solamente alla relazione con i potenziali clienti e clienti attivi.

Ma tornando a noi, con 11 chiamate Franco ha venduto prodotti per un totale di 4.724€.

Un’unica cliente ha comprato consulenze per un totale di 2.994€, che le sono state vendute dopo una consulenza pagata 250€, come puoi vedere dallo screenshot qui sotto.

Caso studio copyfunnel

Ora, questa singola vendita, ha fatto sì che rientrasse un po’ di ossigeno nelle casse. Eravamo consapevoli che avremmo potuto vendere altri 682 libri ed essere ancora a Break-even. E calcolando lo stesso costo di acquisizione, che in realtà si è più che dimezzato raggiunti i 200 libri venduti!

Ora, per fare quello che ha fatto Franco ci vuole un genio?

No!

È capace chiunque dal lato pratico.

Solo che ci vuole molto tempo da dedicare ed energia, l’esatto opposto di “metto su il funnel online in 4 click e guadagno in automatico di notte”.

Per questo molti imprenditori non si sarebbero mai messi lì a chiamare.

Purtroppo per te i soldi stanno nei processi difficili, non esiste nessuna bacchetta magica.

Se anche tu hai la sensazione di lasciare sul piatto migliaia di euro che non riesci a raccogliere, contattami.

Innanzitutto scaricati la Checklist CopyFunnel e sistema subito il copy che non funziona. CLICCA QUI per saperne di più!

Al copy del tuo Funnel che funziona

Davide Recchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *